Tesoro di Juodkrante

Il tesoro di Juodkrante

condividi questo articolo su:

Nel 2014 scrissi un articolo per un portale di cultura, Energitismo (www.energitismo.com), sul “tesoro di Juodkrante”. Vorrei riproporne i contenuti anche qui, nel mio blog, per tutti gli appassionati di ambra e della storia di questa straordinaria resina fossile.

Cos’è il tesoro di Juodkrante?

Innanzitutto, di cosa parliamo quando parliamo del “tesoro di Juodkrante”? Ebbene, si tratta di una collezione di vari pezzi di ambra trovati nel Mar Baltico nel XIX secolo, risalenti al Neolitico e all’Età del bronzo.

La tradizione della produzione di gioielli di ambra con figure antropomorfe e zoomorfe era stata sviluppata già a partire IV millennio a.C. dal popolo di Narva. Quella di Narva è un cultura antica (V-IV secolo a.C.), che possiamo collocare geograficamente nel territorio delle attuali Estonia, Lettonia, Lituania, Kaliningrad e in una porzione adiacente di Polonia e Russia.

L’aspetto misterioso dell’ambra, con le sue caratteristiche insolite (bruciando diffonde un piacevole profumo, presa in mano è sempre calda) faceva impressione ai vecchi cacciatori e pescatori della cultura di Narva. Il cosiddetto “tesoro di Juodkrante” è una delle collezioni di maggiore valore storico: comprende ben 434 pezzi di ambra del Neolitico (III millennio a.C.), trovati fra il 1860 ed il 1881 grazie ad una impresa che aveva iniziato ad estrarre l’ambra proprio nel paesino di Juodkrante, nella penisola curlandese (una sottile striscia di terra che si stende per 98 km ed è divisa a metà tra Lituania e Kaliningrad (Russia).

Tesoro di Juodkrante

Per molto tempo nessuno si rese conto dell’enorme valore archeologico di questa collezione e i lavoratori delle cave ne vendevano i pezzi ai turisti come semplici oggetti tipici di Juodkrante. Souvenir, diremmo oggi.

Anche a causa di questo grave errore di valutazione iniziale, gran parte della collezione oggi è andata dispersa. Gran parte di ciò che ne resta è conservata al museo di Ribnitz Damgarden in Germania, ma da trent’anni in Lituania, a Nida, i coniugi Kazimieras e Virginija Mizgiriai dedicano la loro vita a ricostruire la preziosa collezione.

In cosa consiste il tesoro dello Juodkrante?

Il tesoro consiste in pezzi di ambra grezza, pendenti di varie forme, animali scolpiti e bottoni doppi con superfici lisce o punteggiate. Particolarmente affascinanti sono la creazione e l’utilizzo di questi bottoni: il loro lato esterno veniva ben levigato, mentre all’interno c’erano due fori a forma di V, creati in modo tale che dall’esterno non si vedessero. I bottoni venivano utilizzati per scopi estetici: in alcune tombe sono stati trovati vestiti con oltre 300 bottoni!

Altri ornamenti erano costituiti da punti e da linee: simboli di vita, fertilità, corpi celesti e fenomeni naturali. Si usavano i pezzi d’ambra a forma di un disco decorato posti sugli occhi dei morti per proteggere dal male.

Tesoro di Juodkrante

E così nacque la via dell’ambra…

Il tesoro di Juodkrante segna la nascita della cultura dell’ambra sulle rive del Baltico e dà origine alla “via dell’ambra”, il percorso che, attraverso l’originaria motivazione degli scambi commerciali, si è dimostrato col tempo essere prima di tutto una fondamentale occasione di integrazione culturale europea. Come titolare di un negozio che porta quel nome, mi piace pensare che raccontarvi queste storie – la Storia dell’ambra e dei “suoi” popoli – sia un modo per continuare questo percorso di conoscenza reciproca e integrazione, da vivere anche attraverso la bellezza dei gioielli che trovate nella mia Via dell’Ambra.

La via dell'ambra

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo su :

Autore

Ramune Kupsyte

Ramune Kupsyte, titolare del negozio
“La Via dell’Ambra” specializzato in ambra baltica.
Bassano del Grappa (Vicenza).
Ambra per bambini: Mito o realtà?
Esiste il profumo all’ambra?
TAG : , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

altri articoli…

Menu